Legami di Pane

legamidipane logo

Tipo di Servizio Offerto

Il progetto coinvolge un’ampia rete di volontari e pone l’attenzione alle famiglie in gravi difficoltà economiche, attraverso un aiuto concreto fornito attraverso i pacchi alimentari e attraverso il coinvolgimento delle persone che ne usufruiscono.
L’obiettivo è anche la sensibilizzazione e il contrasto allo spreco di cibo che caratterizza la nostra quotidianità a fronte della difficoltà di tante persone ad averne in modo sufficiente.
“Legami di pane” recupera derrate alimentari dalla grande distribuzione, collabora con realtà di associazioni e persone per costruire una rete solidale.

LAmministrazione Comunale di Albino contribuisce al sostegno economico del progetto; il Banco alimentare e gli aiuti dell’Unità Europea forniscono il 30% del cibo recuperato e ridistribuito. Inoltre sostiene attivamente l’attività di recupero delle eccedenze alimentari Il Gigante Supermercati di Albino. Privati cittadini, Associazioni e aziende del territorio contribuiscono a fare del diritto al cibo un diritto esigibile.
 

Collegamento alla Carta dei Servizi - Sezione Legami di Pane



Bilancio attività 2023
PER UN MODO DI VIVERE EQUO E SOSTENIBILE
a cura di Cinzia Bettinaglio
Il problema dello spreco alimentare è riconosciuto come uno dei più gravi paradossi dell’attuale modello di produzione e consumo, che solleva questioni di sostenibilità economica, sociale e ambientale. Mentre una parte significativa del cibo viene sprecata, il 9% della popolazione soffre di malnutrizione. Allo stesso tempo il sistema alimentare è responsabile di oltre il 20% dei gas serra.
La lotta allo spreco alimentare è diventata una delle principali sfide per lo sviluppo sostenibile. L’Agenda 2030 con il goal 12.3 pone come ambizioso obiettivo di rilevanza planetaria il dimezzamento dello spreco entro tale data.
La necessità di cambiare questo stato di cose richiede lo sviluppo di strategie per la transizione verso un sistema di vita sostenibile e che sia più equo, consentendo a tutti il diritto al cibo...
 
Scarica il documento completo

 
Bilancio attività 2021

COSA ABBIAMO FATTO IN QUESTO ANNO

a cura di Cinzia Bettinaglio, referente del progetto per la Cooperativa “Il Cantiere”

Cominciamo innanzi tutto a rilevare che la gravissima situazione di povertà che si era verificata nel 2020 a seguito della pandemia, non è più così acuta, anche se di poco: alcune famiglie che avevano chiesto aiuto in modo “straordinario” rispetto al periodo, sono effettivamente riuscite a ripristinare l’autonomia economica. Leggi tutto l'articolo

 

Il giorno più bello della storia (Gianni Rodari)
S’io fossi un fornaio
vorrei cuocere un pane
così grande da sfamare
tutta, tutta la gente
che non ha da mangiare.
Un pane più grande del sole
dorato profumato
come le viole.
Un pane così
verrebbero a mangiarlo
dall’India e dal Chilì
i poveri, i bambini
i vecchietti e gli uccellini.
Sarà una data da studiare a memoria:
un giorno senza fame!
Il più bel giorno di tutta la Storia.

 
 
Al progetto “Legami di pane” partecipano in modo continuativo 35 volontari del territorio, mettendo a disposizione annualmente circa 1.300 ore di volontariato.
scarica il documento completo
UN ANNO DI EMERGENZA E SOLIDARIETA’
Bilancio attività 2020
 

 
scarica il documento completo

Bilancio attività Legami di pane (anno 2020)