Chi Siamo

TRA EDUCAZIONE E IMPRESA

La Cooperativa Sociale Il Cantiere è nata nel 1984 anni fa da un gruppo di persone che si dedicavano al volontariato e all’impegno politico-sociale. Ciò che ha spinto queste persone a trasferire la propria vocazione solidale e il proprio impegno sociale in un progetto di impresa è stato, probabilmente, il desiderio di “far bene” oltre a quello di “far del bene”.
La nostra Cooperativa è un’ impresa sociale che, per non deludere se stessa e chi la osserva, è determinata a perseguire lo stesso desiderio, consapevole che nel lavoro sociale le valutazioni sono il risultato dell’incrocio fra gli sguardi di una pluralità di soggetti.
L’impegno e la scommessa quotidiani mirano alla costruzione di nessi fra educazione e impresa per far si che l’impresa stessa sia educativa.
L’educazione è pensata e attuata come un’ azione pubblica e sociale. Educare bambini, adolescenti, giovani, genitori, organizzazioni, servizi … significa stare in relazione con una domanda che connette i bisogni, i significati, i pensieri degli uni e degli altri: chi va educato e rispetto a cosa? La risposta a questa domanda va di volta in volta costruita nei luoghi in cui le persone interagiscono.
Educare è un’azione collettiva, non solo perché si attua attraverso il confronto fra diversi, ma anche perché il sapere che produce non è un vero apprendimento se non dura nel tempo e se non lascia eredità nella cultura di una Comunità Locale.
L’impresa educativa tiene costantemente aperto il lavoro di mediazione e connessione fra la volontà di realizzare buoni prodotti (educativi), la domanda di crescita professionale (di giovani e meno giovani operatori) e il desiderio di elaborare conoscenze e saperi (da scambiare con gli attori presenti sulla scena sociale).

E’ un impegno tutt’altro che semplice, specialmente in questi tempi, perché si svolge spesso sul terreno paludoso della precarietà, ma … ne vale la pena!

 


Carta dei Servizi

Il termine utopia è la maniera più comoda per liquidare quello che non si ha voglia, capacità, o coraggio di fare. Un sogno sembra un sogno fino a quando non si comincia da qualche parte, solo allora diventa un proposito, cioè qualcosa di infinitamente più grande.
Adriano Olivetti

La carta dei servizi illustra e introduce le aree di intervento e i servizi della cooperativa, per chi non ci conosce è il modo più semplice cominciare a capire chi siamo. 

Solidaria2021 Piedino Def


Bilancio Sociale 2020

 

Tutta la specie la portiamo in noi.
Dentro noi la salviamo.
A quella stretta di un palmo col palmo di qualcuno
a quel semplice atto che ci è interdetto ora –
noi torneremo con una comprensione dilatata.
Saremo qui, più attenti credo.
Più delicata la nostra mano starà dentro il fare della vita.
Adesso lo sappiamo quanto è triste
stare lontani un metro.
 

Mariangela Gualtieri | “Nove marzo duemilaventi” 


Cantiere Solidaria2020 defIlCantiere Solidaria2019(1)

download pdf                                                                                        download pdf