Ludobus Freccia Azzurra

Abbiamo deciso di chiamare il nostro Ludobus Freccia Azzurra in onore a Gianni Rodari:

La Freccia Azzurra, bellissimo trenino esposto nella vetrina della Befana, cattura lo sguardo del piccolo Francesco, che vende caramelle in un cinema e non avrà mai i soldi per comprarlo. Anche i giocattoli, però, hanno un cuore, e la notte del 6 gennaio salgono sul trenino; iniziano cosi un avventuroso viaggio per raggiungere i bambini che li desiderano davvero. Rodari parlava di temi importanti con leggerezza, e il suo fantastico treno transita sui binari della solidarietà, tocca le stazioni dell'amicizia, corre verso un sorridente futuro”

All’interno del progetto partirà un’iniziativa nuova e particolare: il ludobus per i bambini 0 – 6 anni che sarà coordinato e condotto dalle educatrici della Cooperativa Sociale Il Cantiere.

Il Ludobus Freccia Azzurra ha le caratteristiche di essere uno Spazio gioco itinerante che farà tappa tra i Comuni di Alzano Lombardo e Nembro in quelle aree dei due Comuni che, data la distanza dal centro, rendono più difficile per le famiglie usufruire delle iniziative per la Prima Infanzia offerte dalle due Amministrazioni.

La particolarità del Ludobus, a differenza di altri è che la progettazione delle attività, l’utilizzo dei materiali e la strutturazione dell’intervento sono stati pensati in modo attento alla fascia di età dei più piccoli. Per tale motivo la presenza di personale educativo garantisce dal punto di vista dell’attenzione ai bisogni dei più piccoli, alla cura delle relazioni con le famiglie, alla predisposizione di spazi e di tempi a misura di bambino.

L’intervento verrà articolato nel periodo tra fine maggio e settembre con interventi già calendarizzati in diverse zone (già individuate) dei due Comuni e si svolgeranno nel pomeriggio fino a giugno, mentre nel periodo luglio – agosto saranno spostati alla mattina.

Pieghevole ludobus 2018 (2) Pagina 1 (1)

 

 

 

 

 

 

Scarica il programma 2018 (pdf)

Questo sito utilizza i cookie per il corretto funzionamento delle pagine web.

Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto sottostante fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.

Per ogni questione o domanda in riferimento all'utilizzo dei vostri dati, potete rivolgervi a privacy@ilcantiere.orgUlteriori informazioni